Domenica il 4° Memorial Quintavalla, la 18 a Roma-Colorno rugby Fest 2015-Domattina arrivano gli All Blacks

DOMENCA IL 4° MEMORIAL QUINTAVALLA. LA FESTA DEL MINIRUGBY
Domenica 31 maggio l’appuntamento è con la quarta edizione del torneo Minirugby Farnese “Memorial Paolo Quintavalla”, dedicata alle Under 6, 8, 10 e 12. Un turbinio di colori che animerà i campi del Rugby Colorno in via Ferrari, dove si svolgeranno le partite delle Under 6, 8 e 10, e del Colorno Calcio sui quali sarà assoluta protagonista l’Under 12. Un sodalizio stretto all’inizio di questa stagione tra le due società, in grado di portare continue novità e progetti lungimiranti all’insegna della reciproca collaborazione. L’evento è divenuto ormai un appuntamento di cartello per le società di mezza Italia, sono i numeri a parlare: 17 società partecipanti, 67 squadre in campo per un totale di 1100 piccoli atleti, più accompagnatori, genitori e amici. Una vera festa del rugby, che inizierà ufficialmente alle ore 9, le premiazioni sono in programma per le 16 circa al centro sportivo biancorosso.
UNDER 18, ULTIMA GARA DELL’ANNO
L’Arca di Gualerzi scenderà in campo sabato a Roma contro la Capitolina alle 18. I laziali sono primi imbattuti, già consapevoli di giocare la finale scudetto. Ai ragazzi è chiesta una prova d’orgoglio, contro la squadra più forte, per chiudere al meglio l’annata: “Ci apprestiamo a giocare una partita difficile – ha detto l’head coach dei biancorossi Marco Falzone – però andiamo a Roma per fare un’ottima gara. L’obiettivo è salutare la stagione con una grande partita, contro un grande avversario. I nostri giocatori sono carichi, hanno lavorato bene in settimana e gli ingredienti per una bella partita ci sono tutti”.

COLORNO RUGBY FEST 2015, IL DIVERTIMENTO E’ SERVITO
Una tre giorni a base di musica, buon cibo e rugby. A conclusione dell’intensa annata la società biancorossa abbraccia amici, sostenitori e simpatizzanti il prossimo weekend. Si comincia venerdì 29 maggio. Alle 16.30 fuoco alle polveri con l’apertura dei punti bar. Alle 18.30 le compagini juniores scenderanno in campo per l’ormai tradizionale match nord contro sud. Alle 20.30 il settore femminile organizza il “Tuca Tuca” Touch prima di lasciare il posto, dalle 21.30, al concerto degli Spingi Gonzales. Sabato 30 maggio si entra nel vivo dalle 16 con la seconda edizione del “Parma Seven”, organizzata dagli Amici del Rugby. Alle 19 in programma l’esibizione degli Old Devils Colorno, quei rugbisti che, nonostante i dati della carta d’identità, non ne vogliono sapere di appendere scarpette e paradenti al chiodo. Dalle 19.30 si potranno gustare i piatti prelibati proposti dallo staff e dalle 21.30 dj set con i ragazzi del Vinylistic che proporranno un repertorio anni ’90 – 2000. Domenica 31 maggio i punti ristoro apriranno al pubblico dalle 8 e alle 9 si parte con la quarta edizione del Torneo Farnese “Memorial Paolo Quintavalla”, saranno presenti 68 squadre, un vero record. A seguire l’estrazione dei numeri vincenti della lotteria “Rugby Colorno Tour 2015” e la nomina dei vincitori della borsa di studio “Filippo Cantoni”, pensata dalla Onlus Sostegno Ovale in ricordo di “Pippo”; si tratta di un’iniziativa legata al progetto “Il Sorriso che non si dimentica”.
 
DOMATTINA ARRIVANO GLI ALL BLACKS
Il Mondiale Under 20 è alle porte. Le gare si giocheranno tra Parma, Calvisano e Viadana. La finale è in programma il 20 giugno a Cremona. L’intero territorio partecipa ospitando le varie nazionali. Ma a Colorno c’è la nazionale delle nazionali. I tutti neri. I “Baby Blacks” atterreranno questo pomeriggio a Milano e la marea nera invaderà Colorno già da domani: ore 10 prima seduta di allenamento, ore 14 secondo appuntamento sul campo. La Nuova Zelanda tornerà ad allenarsi a Colorno sabato alle 16 e domenica alle 10.30 e alle 16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *