Macerata vince ancora: Imola battuta 24 a 10

La domenica di rugby a Macerata inizia alle 12.30, con una bella under 18 che pur sconfitta dall’Ascoli, mostra un gran carattere. Privi di alcuni giocatori chiave, su tutti il capitano Campbell convocato ancora in prima squadra, i maceratesi vendono cara la pelle e, dopo essere stati in vantaggio per tutta la partita, subiscono il ritorno degli ascolani che chiudono il match sul 30 a 21. 

La senior, alle 15,30 non delude e porta a casa un altro scalpo importante. Il quindici giallo nero appare sin dall’inizio delle ostilità subito in controllo del match e, dopo una manciata di minuti, marca una meta con l’ottimo Acciarresi; gli imolesi, in difficoltà sui precisi calci di spostamento di Aguzzi e Da silva, capitolano un seconda volta grazie alla segnatura di Campbell, abile nel depositare l’ovale vicino alla bandierina dopo aver sfruttato un bellissimo avanzamento di Meschini. Il primo tempo si chiude con una punizione dell’ Imola che porta il risultato sul 12 a 3, ma nella seconda frazione la musica non cambia e Storani al 10′ sigla la terza meta. Imola reagisce, segna in mezzo ai pali, ma non può nulla quando Olivelli si stacca da una maul avanzante e schiaccia in meta per la quarta volta, regalando vittoria e punto di bonus ai maceratesi. 
Terza vittoria consecutiva per i maceratesi, terzo posto in classifica, il quindici di Leporoni sembra aver trovato un ottimo equilibrio; dopo la sosta vedremo se gli Amatori saranno in grado di reggere l’urto della capolista Bologna che scenderà a in campo a Macerata il prossimo 10 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *